Gli sciroppi medicinali

Gli sciroppi medicinali sono saccaroliti liquidi e cioè soluzioni di due parti di zucchero con una di acqua (o di soluzione medicamentosa); sono semplici o composti a seconda che contengano uno o più farmaci (quest'ultimo tipo è di competenza del farmacista).

Gli sciroppi medicinali si possono preparare o a partire da estratti fluidi o da tinture della specie medicinale prescelta o anche da infusi concentrati. L'importante è rimanere nei limiti delle dosi prescritte. Gli sciroppi ottenuti da frutti silvestri sono gradevolissimi per bevande dissetanti e quanto mai salutari.

Questi sciroppi si prendono a cucchiai o a bicchierini:
  • Sciroppo di more (o ribes o lamponi)- Sciogliere a bagnomaria 335 gr di succo ottenuto dai rispettivi frutti e 670gr di zucchero ed eventualmente filtrare.
  • Sciroppo di Menta ( o Melissa o Cedrina) -Si prepara con 10 gr di foglie di Menta, 5 gr di alcool, 50 gr di acqua e 60 gr di zucchero (sciolto prima nell'acqua). Filtrare per carta
  • Sciroppo di Camomilla- 10 gr di fiori di Camomilla in 50 gr di acqua bollente; aggiungere all'infuso ottenuto 65 gr di zucchero.
  • Sciroppo di Caffè- 100 gr di Caffè torrefatto polvere in 250 gr di acqua; aggiungere all'infuso ottenuto 750 gr di zucchero.


    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...